Emily Dickinson

Cronologia


home page


Per la redazione di questa cronologia mi sono servito dei seguenti testi:

  • Marisa Bulgheroni, "Cronologia", in: Emily Dickinson, Tutte le poesie, Mondadori, Milano, 1997
  • Marisa Bulgheroni, Nei sobborghi di un segreto. Vita di Emily Dickinson, Mondadori, Milano, 2001
  • Alfred Habegger, My Wars Are Laid Away in Books. The Life of Emily Dickinson, Random House, New York, 2001
  • Connie Ann Kirk, Emily Dickinson: A Biography, Greenwood Press, Westport, CT, 2004
  • Barbara Lanati, Vita di Emily Dickinson. L'alfabeto dell'estasi, Feltrinelli, Milano, 1999
  • Jay Leyda, The Years and Hours of Emily Dickinson, 2 voll., Yale University Press, New Have, CT, 1960

Homestead



Edward Dickinson



Emily Norcross



Emily, Austin e Lavinia nel ritratto di Ballard



ED in una silhouette di
Charles Temple del 1845



ED nel dagherrotipo del 1847



Lavinia Dickinson



La casa di North Pleasant Street



Evergreens



Austin Dickinson



Susan Gilbert



Edward "Ned" Dickinson



Martha "Mattie" Dickinson



Gilbert "Gib" Dickinson



Louise "Loo" e Lavinia Norcross



Frances "Fanny" Norcross



Charles Wadsworth



Samuel Bowles



Otis Lord



Thomas Wentworth Higginson



Elizabeth e Josiah Holland



Helen Hunt Jackson



Mabel Loomis Todd



La tomba di ED nel West Cemetery


1830
Il 10 dicembre Emily Elisabeth Dickinson nasce ad Amherst, Massachusetts, da Edward Dickinson (1803-1874) e Emily Norcross (1805-1882) nella "Homestead", la casa costruita dal nonno paterno, Samuel Fowler Dickinson (1775-1838). Il fratello, William Austin, era nato il 16 aprile dell'anno precedente.
Il 19 dicembre nasce a Deerfield, Massachusetts, Susan Huntington Gilbert, che diventerà grande amica e poi cognata di ED.

1833
Il 28 febbraio nasce la sorella, Lavinia Norcross Dickinson.
Nel mese di marzo il nonno paterno, ridotto ormai in bancarotta, vende la metà della Homestead (l'altra metà era stata acquistata da Edward Dickinson nel 1830) e si trasferisce vicino Cincinnati, nell'Ohio.
Ai primi di maggio, mentre la madre e la sorella erano malate, la zia Lavinia Norcross porta ED a Monson, il paese della famiglia materna, poco distante da Amherst.

1835
Il 7 settembre ED inizia a frequentare la West Center District School.

1838
Il nonno paterno muore il 22 aprile a Hudson, nell'Ohio.

1840
Il 15 febbraio arriva ad Amherst un pittore itinerante, O. A. Bullard, che dipingerà tre ritratti dei Dickinson: due con i coniugi e uno con i tre figli della coppia.
Alla fine di aprile Edward Dickinson vende la sua metà della Homestead e la famiglia si stabilisce in una casa poco distante, in North Pleasant Street, vicino al West Cemetery.
Il 7 settembre Emily e Lavinia iniziano il loro primo anno di scuola alla Amherst Academy.

1842
Ai primi di aprile Austin si trasferisce al Williston Seminary di Easthampton.

1844
Il 29 aprile muore a quindici anni Sophia Holland. ED rimane molto colpita dalla morte dell'amica e i genitori la mandano dalla zia Lavinia a Boston dove rimarrà circa un mese.

1845
Nel mese di maggio, Charles Temple, insegnante di francese all'Amherst Academy, ritaglia una silhouette di ED.

1846
Il 5 maggio muore a Monson il nonno materno, Joel Norcross.
Da metà agosto a metà settembre ED si reca nuovamente a Boston dalla zia Lavinia.
Ad agosto Austin si iscrive all'Amherst College.

1847
Il 10 agosto ED termina il corso di studi all'Amherst Academy.
Il 30 settembre ED lascia la casa paterna e si trasferisce al Mt. Holyoke Female Seminary di South Hadley, a pochi chilometri da Amherst.
Di quest'anno è il famoso dagherrotipo che, a tutt'oggi, resta l'unica immagine certa di Emily Dickinson, a parte il ritratto di Ballard del 1840.

1848
Ad agosto ED termina la sessione estiva a Mount Holyoke e il padre decide di non farle continuare gli studi.

1849
Ad agosto Benjamin Newton, un praticante dello studio del padre che aveva acceso l'interesse di ED per la letteratura (vedi la J299-F418), lascia Amherst per trasferirsi a Worcester.

1850
ED invia un "Valentine" a Eldbridge G. Bowdoin, giovane praticante nello studio del padre (J1-F1). Nello stesso periodo The Indicator pubblica un altro Valentine, in forma di prosa (L34), nel quale ED menziona per la prima volta Carlo, il terranova regalatole dal padre.
In primavera inizia il fidanzamento (per ora segreto) tra Austin e Susan.
L'8 agosto Austin si laurea all'Amherst College e ai primi di settembre va a Sunderland come insegnante.

1851
Il 7 giugno Austin va a insegnare all'Endicott School di Boston.
Il 3 luglio ED va con i genitori a Northampton per sentire un concerto del celebre soprano Jenny Lind e racconta la serata in una lettera del 6 luglio al fratello (L46).
Dal 6 al 22 settembre Emily e Lavinia vanno a Boston in visita al fratello e alloggiano dalla zia Lavinia.
Nello stesso mese Susan si trasferisce a Baltimora per insegnare matematica all'Archer's School.

1852
Il 14 febbraio ED invia un Valentine a William Howland, un laureato dell'Amherst College e praticante presso lo studio del padre, che era a Springfield per continuare gli studi. I versi saranno pubblicati il 20 febbraio sullo Springfield Daily Republican (J3-F2).
Il 26 luglio Austin termina l'insegnamento a Boston e torna ad Amherst.
Il 17 dicembre il padre è eletto deputato al Congresso.

1853
Il 5 marzo Austin lascia Amherst per frequentare la Harvard Law School a Boston.
Il 23 marzo Susan fa visita a Austin a Boston e i due ufficializzano il loro fidanzamento.
Il 24 marzo a Worcester muore Benjamin Franklin Newton.
Il 9 maggio arriva nella stazione ferroviaria a pochi passi dall'Homestead il primo treno della linea Amherst-Belchertown; Edward Dickinson, che era stato uno dei promotori della costruzione della linea, ne dà notizia in una lettera al figlio.
Ai primi di settembre Emily e Lavinia fanno visita agli Holland a Springfield.

1854
Ad aprile la madre, Lavinia e Austin vanno a Washington per fare visita al padre.
Il 19 luglio Austin si laurea all'Harvard Law School.
Il 19 e 20 settembre Emily e Lavinia vanno nuovamente in visita agli Holland a Springfield.

1855
Alla fine di gennaio Emily e Lavinia partono per Washington, dove il padre era deputato al Congresso. Si fermeranno per tre settimane e quindi andranno a Filadelfia per altre due, ospiti dei genitori dell'amica Eliza Coleman. Quasi certamente durante quest'ultimo soggiorno ascoltano nella Presbiterian Church di Arch Street i sermoni del reverendo Charles Wadsworth (1814-1882), che intreccerà una lunga corrispondenza con Emily (della quale rimane traccia solo da lettere di amici comuni) e andrà inaspettatamente a trovarla ad Amherst nella primavera del 1860 e nell'estate del 1880.
Ad aprile il padre ricompra l'intera Homestead dal Generale Mack.
Il 31 ottobre Austin e il padre creano una studio legale comune.
Il 6 novembre Edward Dickinson non è rieletto al Congresso.
A metà novembre i Dickinson lasciano la casa di North Pleasant Street e tornano nella Homestead.

1856
Il 1° luglio Austin e Susan si sposano a Geneva, New York e vanno ad abitare in una casa vicinissima all'Homestead, battezzata da Austin "The Evergreens".

1857
Ralph Waldo Emerson è ad Amherst per una serie di conferenze e viene ospitato da Austin e Susan.

1858
ED inizia a trascrivere le sue poesie nei "fascicoli".

1860
A metà marzo Charles Wadsworth fa visita a ED.
Il 17 aprile muore la zia Lavinia.

1861
Il 4 maggio lo Springfield Daily Republican pubblica, in forma anonima, "I taste a liquor never brewed" (J214-F207).
Il 19 giugno nasce il primo figlio di Austin e Susan, Edward (Ned) Dickinson.

1862
Nel numero di aprile di The Atlantic Monthly appare una articolo di Thomas Wentworth Higginson: "Letter to a Young Contributor" e il 15 dello stesso mese ED scrive la sua prima lettera (L260) al critico di Boston ("Mr Higginson, Are you too deeply occupied to say if my Verse is alive?"), che diventerà il suo costante riferimento epistolare/letterario fino alla fine.
Il 1° maggio lo Springfield Daily Republican pubblica, in forma anonima, "Safe in their Alabaster Chambers" (J216-F124), con il titolo "The Sleeping".
Il 1° maggio Charles Wadsworth si trasferisce a San Francisco.

1863
Il 17 gennaio muore lo zio Loring Norcross, vedovo della zia Lavinia, lasciando orfane le due figlie Frances (Fanny) e Louise (Loo), le due cugine con le quali ED intratterrà costanti rapporti.

1864
Il 12 marzo, su The Round Table, viene pubblicata, in forma anonima, "Some keep the Sabbath going to church" (J324-F236).
Il 29 febbraio sul Drum Beat viene pubblicata, in forma anonima, "Blazing in Gold - and" (J228-F321). La stessa poesia viene pubblicata anche sullo Springfield Daily Republican del 30 marzo e sullo Springfield Weekly Republican del 2 aprile.
Ad aprile ED va a Cambridge per curare una malattia degli occhi.
Il 13 maggio Austin paga 500 dollari a un irlandese per essere sostituito nel servizio militare a cui era stato chiamato (era in corso la guerra civile fra Nord e Sud).
Il 28 novembre ED torna ad Amherst da Cambridge.

1865
Ad aprile ED va nuovamente a Cambridge per un secondo trattamento medico. Tornerà ad Amherst a ottobre.

1866
Il 27 gennaio muore "Carlo", il cane che aveva accompagnato ED per sedici anni, citato molte volte in lettere e poesie. ED lo comunica a Higginson in una breve nota (L314: Carlo died / E. Dickinson / Would you instruct me now?) a cui acclude "Further in Summer than the Birds" (J1068-F895).
Il 14 febbraio lo Springfield Daily Republican pubblica, in forma anonima, "A narrow Fellow in the Grass" (J986-F1096), con il titolo "The Snake".
Il 29 novembre nasce la seconda nipote, Martha Gilbert Dickinson.

1870
Il 16 agosto avviene ad Amherst il primo incontro fra ED e Thomas Higginson.

1873
Il 3 dicembre seconda visita di Higginson ad Amherst.

1874
Il 16 giugno Edward Dickinson muore improvvisamente mentre era a Boston.

1875
Il 15 giugno la madre ha un ictus e resta quasi completamente paralizzata.
Il 1° agosto nasce il terzo nipote, Gilbert (Gib) Dickinson.

1876
Il 20 agosto Helen Hunt Jackson (scrittrice di Amherst che cercò sempre, senza successo, di indurre ED a pubblicare i suoi versi) scrive una lettera a ED chiedendole una poesia da pubblicare anonima nella raccolta Masque of Poets della serie "No Name Series" pubblicata dall'editore Roberts Brothers.
Nel mese di ottobre il giudice Lord, amico e coetaneo del padre, visita i Dickinson ad Amherst insieme alla moglie.

1877
Il 2 settembre muore Mary Higginson, moglie di Thomas Higginson.
Il 10 dicembre muore la moglie del giudice Lord.

1878
Il 16 gennaio muore Samuel Bowles, direttore dello Springfield Republican, amico di famiglia e destinatario di molte poesie e lettere di ED
Il 29 aprile Helen Hunt Jackson chiede nuovamente a ED il permesso di pubblicare una sua poesia.
Alla fine di giugno la madre si frattura un'anca.
Il 24 ottobre Helen Hunt Jackson e il marito fanno visita a ED.
Il 20 novembre "Success is counted sweetest" (J67-F112) è pubblicato nella raccolta A Masque of Poets.

1879
Il 20 gennaio Thomas Higginson si sposa con Mary Thatcher.
A metà giugno ED riceve una copia di A Masque of Poets dall'editor dei Roberts Brothers, Thomas Niles.

1880
Il 26 gennaio nasce Louise, figlia di Thomas e Mary Higginson, che morirà dopo meno di due mesi, il 15 marzo.
Ai primi di agosto, dopo vent'anni, Charles Wadsworth fa nuovamente visita a ED.
Fra agosto e settembre frequenti visite alla Homestead da parte del giudice Lord.

1881
Il 25 luglio nasce Margaret, figlia di Thomas e Mary Higginson
Il 31 agosto arriva ad Amherst il nuovo professore di astronomia dell'Amherst College, David Peck Todd, con sua moglie Mabel Loomis Todd.
Il 12 ottobre muore Josiah Gilbert Holland, marito di Elizabeth Holland; ED li aveva conosciuti nel 1852 e aveva mantenuto con loro una costante e ininterrotta amicizia.

1882
Il 1° aprile muore Charles Wadsworth.
A settembre inizia la relazione tra Austin e Mabel Loomis Todd.
Il 14 novembre muore la madre.

1883
Il 5 ottobre muore a otto anni il nipote Gilbert, per una febbre tifoide contratta mentre giocava nella piazza municipale di Amherst. La morte del nipote prediletto lascia ED in uno stato di grave prostrazione.

1884
Il 13 marzo muore il giudice Lord.

1885
Il 12 agosto muore Helen Hunt Jackson.

1886
Il 15 maggio Emily Dickinson muore nella sua Homestead.

home page